Curve allo Specchio: Tatum Bartoli

curve allo specchio

Ciao sono Tatum, non Tato o Tantum, nè Art Tatum o Channing Tatum, quindi per esclusione e più semplicemente Tatum o, per qualche amica, Tum Tum!!! Sono una donna e non un’onomatopea anche se in molti mi vedrebbero bene in un fumetto. Sono nata nel 1974, quando Tatum O’Neal fu la prima bambina a vincere l’Oscar quindi…Sposata, due figlie, un marito paziente a metà e presente quando c’è. Cresciuta in Italia. Vissuta a lungo in America. Tornata ancora mi chiedo perchè…il resto magari scopritelo nella mia improbabile self-interview allo Specchio!!! Ok?

wpid-img-20140427-wa0009.jpg

Chi è la donna che vedi nello Specchio? Una donna fortunata

Che donna sei? Una donna ricca di contraddizioni, una mamma leonessa e imperfetta!

Come sei diventata la donna che vedi? Lavorando su me stessa, la ragazzina insicura che andava in giro coprendosi il suo di dietro con una felpa e’ cresciuta e si sente forte della sua femminilità e se ne infischia del giudizio degli altri…

Cosa ami e cosa odi del tuo passato? Amo il tempo in cui vivevo spensierata, l’epoca dell’università negli States, quando tutto sembrava possibile… Odio quando ero adolescente e tutte le occasioni perse per via della mia timidezza…

Ti piaci? Cosa ti piace di te? Ho up and down sulla questione di piacermi ma alla fine si dai mi piaccio! Se ti piaci abbastanza piaci anche agli altri…ma diffido molto di chi si piace troppo. Generalmente dietro questi personaggi si nasconde una profonda insicurezza. Mi piace la mia ironia e autoironia, mi piace ridere, dice che allunga la vita…

wpid-img-20140427-wa0003.jpg

Cosa cambieresti invece? Tutto! Scherzo… Vorrei essere capace di stare da sola e di stare in silenzio….

Che rapporto hai con il tuo corpo? In foto pessimo, tutti i giorni davanti allo specchio discreto direi…

E con la bilancia? Io non mi peso dal 2001, da quando sono rimasta incinta della mia prima bimba…Allora pesavo 54 kg…e non c’e’ bisogno certo di pesarmi per capire che ne peso almeno 20 di più!!!

Come ci convivi con la taglia? Con delle difficoltà…non posso più’ permettermi di vestirmi di bianco ma ho delle mutande contenitive alla Bridget Jones che fanno miracoli!!!!

Che cos’è la bellezza e quanto è importante per te? La bellezza è armonia, se c’è armonia, eleganza, intelligenza e sensualità c’è bellezza. Sono un’esteta e davvero non sopporto chi è trasandato e non si cura! Penso inoltre che la bellezza si sposi molto con l’imperfezione. Alle volte è proprio il difetto che ci fa piacere una persona…

Tatum e il cibo. Come con il parlare e camminare…io parlo veloce, cammino veloce e mangio molto velocemente! Se non mangio divento irascibile…potrei pure uccidere qualcuno credo…Mi piacciono i dolci….se dovessi finire in un girone dell’inferno di certo andrei trai golosi nel terzo cerchio…

A cosa non sai resistere, non solo a tavola? Non so resistere alla cioccolata…ma per una che ha passato la sua infanzia ad essere intollerante al cioccolato ci può stare…non posso resistere a un viaggio…esotico!

wpid-img-20140427-wa0011.jpg

A cosa non sai rinunciare? Ai viaggi…e’ un hobby molto caro ma davvero non so rinunciarci!!!! In alternativa un bel massaggio e lo shopping!!!

Cosa piace agli altri di te e cosa piace a te degli altri? Dicono che sono simpatica e che sembro un cartone animato…A me degli altri piace la modestia, la lealtà e la semplicità!

Quanto conta il giudizio degli altri? Conta il giudizio dei miei cari.

Cosa ti fa soffrire? Vedere le mie bimbe tristi o annoiate.

Quale aggettivo ti da più fastidio in relazione al tuo corpo? Robusta…

Uomini e curve. Qual è la retta che li unisce? Penso di non aver mai incontrato un uomo che mi dicesse che avevo la cellulite…neanche ci fanno caso…penso che le donne vogliono essere una 40 mentre gli uomini ti vorrebbero anche 46 e over…

Sei felice? Si, ma ho sempre paura a dirlo ad alta voce!

Cosa ti rende felice? Stare con la mia famiglia davanti al caminetto a guardare un film!

Cosa ti manca per essere felice? Una stabilità economica.

La donna in cui ti rispecchi di più. Non c’e’ una sola donna in cui mi rispecchi, vorrei avere la forza di andare avanti di mia nonna e l’indipendenza e la grinta e generosità di mia madre!

La canzone a cui ti senti più legata. One degli U2.

Il film che ami di più. Casablanca e Stand by me.

La frase che ti racconta. La vida es un arco iris que incluye el negro no olvides de reirte un poco mas de esta comedia negra que vivimos…/ La vita è un arcobaleno che include il nero, non dimenticarti di ridere un po’ di più di questa commedia nera che viviamo…

wpid-img-20140427-wa0006.jpg

Cosa vedi davanti a te? Meglio vivere il presente…

Di qualcosa a te stessa. Non essere polemica e pesante!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...