Curvy Revolution… ma siamo sicuri sia una rivoluzione?

di Irene Pignatelli (Archeologa)

Esaminando gli stereotipi della bellezza femminile, esaltata in tutte le forme di espressione figurativa e nobilitata nella prolifica produzione artistica, prima che nelle riviste patinate e grondanti glamour, risulta palese che le “donne grissino”, porta-abiti e accessori per le grandi Maison, costituiscono solo una breve parentesi nella millenaria storia del gusto.

E di migliaia di anni effettivi stiamo parlando, non è solo un gioco linguistico – per stupire con effetti speciali chi legge – o un’iperbole paradossale.

Nella seconda metà del III secolo a.C., Doidalsas, uno scultore ellenistico dell’orientale e antica Bitinia, plasmò con le sue mani il modello della ineccepibile armonia estetica femminile, realizzando una scultura bronzea dedicata ad Afrodite, regina indiscussa della bellezza, non solo mortale, ma addirittura metafisica.

Venere accovacciata III° sec. a.C. – Doidalsas (Palazzo Massimo – Largo di Villa Peretti – Roma)

3-afrodite-accovacciata

L’Afrodite di Doidalsas rappresenta infatti il prototipo della florida donna mediterranea.

Venere accovacciata – Particolare

afrodite-al-bagno-accovacciata-dettaglio-palazzo-massimo-roma

Venere – Particolarestatua-di-afrodite-palazzo-massimo-roma

Questo era il modello imperante nell’antichità, la bellezza assoluta intesa come armonia delle proporzioni, questa erano i canoni estetici nel mondo globale instaurato dal genio di Alessandro Magno in epoca ellenistica, che comunque in quanto a misure, ricalcava l’ideale femminile di epoche ben precedenti e tutto sommato anche successive.

Pensiamo alle icone delle donne rinascimentali e dell’epoca barocca: vi dicono qualcosa in merito la statutaria Venere e la flessuosa primavera del Signor Botticelli?

La Primavera XV° sec.- Botticelli (Galleria degli Uffizi – Piazzale degli Uffizi, 6 – Firenze)

primavera-di-botticelli1

La Nascita di Venere XV° sec.- Botticelli (Galleria degli Uffizi – Piazzale degli Uffizi, 6 – Firenze)
39724_IMG_PIG

O le carni molli delle sculture femminili del barocco e geniale Gian Lorenzo Bernini?

Ratto di Proserpina XVII° sec.- Gian Lorenzo Bernini (Galleria Borghese – Piazzale del Museo Borghese, 5 – Roma)

ratto-di-proserpina-1342130035_org

Ratto di Proserpina – ParticolareIl-Ratto-di-Proserpina-1621-1622-d4

E quanto erano prosperose, alla fine dell’800 le signorine allegre dei cafè chantant di Toulouse-Lautrec, avidamente desiderate dai frequentatori assidui di tali locande e spesso ritratte dal tocco sensuale dell’artista francese?

 The sofa XIX° sec.- Toulouse-Lautrec (MET – 1000 Fifth Avenue – New York)Toulouse_Lautrec_visite1

 Woman before a Mirror XIX° sec.- Toulouse-Lautrec (MET – 1000 Fifth Avenue – New York)DT1923

Forse è il caso di darci una serie di appuntamenti per toccare con mano o meglio… vedere con i propri occhi la “verità sulla bellezza”.

Signore è certo che un sabato al museo innalzerà il nostro livello di autostima.

Irene Pignatelli
Laureata in lettere antiche, specializzata in Archeologia Classica presso l’Università “Sapienza” di Roma, ha seguito il corso di perfezionamento in Arte Paleocristiana presso il “Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana” a Roma, ha superato l’esame del corso di specializzazione in didattica museale e generale.
Dopo aver condotto e progettato attività divulgative in ambito storico artistico per vari enti culturali, scritto articoli su riviste specializzate in arte antica, lavora come Responsabile dei Servizi Aggiuntivi per la Società Cooperativa Culture per i Musei del Sistema Musei Civici nelle sedi dei Musei Capitolini e Centrale Montemartini di Roma, come Responsabile delle attività didattiche per adulti per l’Azienda Speciale Palaexpo e Responsabile di Progetti Speciali di Roma Capitale finalizzati alla valorizzazione di sedi museali e aree archeologiche del territorio.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...