Curvy Planet #1: Curvy Pride, Curve Model Search e Body Lab Project

Benvenuti a Curvy Planet, le grandi notizie in piccola taglia! / Welcome to Curvy Planet: big news in little size.

curvy planet logo

Rieccoci con la rubrica sulle notizie a tutto tondo da tutto il mondo! In questo post parliamo di domande curvy ad “Avanti un altro!”, della ricerca planetaria di una modella curvy e di un progetto che dimostra qualcosa che già sospettavamo da tempo…  / Here we are again with curvy news from all over the world! This week let’s talk about curvy question at TV show, a curvy model international search and a project that prove something we already knew…

Curvy Pride ad “Avanti un Altro” di Gerry Scotti! / Curvy Pride at “Avanti un Altro” by Gerry Scotti!

curvy pride gerry scottiSono passati 5 mesi, ma del Curvy Pride si continua a parlare! Domenica sera, alla trasmissione condotta da Gerry Scotti “Avanti un altro, una delle domande è stata proprio sull’evento per la bellezza senza taglie: “A Bologna si svolge una manifestazione di donne in carne: come si chiama?”. Il concorrente ha risposto con un corretto “Curvy Pride!” e Gerry Scotti si è detto entusiasta della manifestazione, lasciandosi andare a un sincero “quest’iniziativa mi piace tantissimo e vorrei tanto essere invitato!”. Curvy Pride gli ha subito twittato l’invito: chissà che l’anno prossimo non ci sia un “madrino” d’eccezione! Per guardare la puntata e andate al minuto 39.20! // After 5 months, Curvy Pride is still trend topic! Last Sunday, at the Gerry Scotti‘s Italian show “Avanti un altro“, one of the questions has been: “In Bologna, the plus size women made an event: how is called?”. The competitor gave the right answer, and Gerry Scotti said he liked this event: “I would be invited”. Soon, Curvy Pride organization twitted him: maybe next year Curvy Pride will have a testimonial! 

International Curve Model Search, by SLiNK

international curve model searchSLiNK, plussize magazine, ha lanciato la International Curve Model Search. Risultato? Le registrazioni sono state più di 1.500 solo nel primo mese! La vincitrice del concorso sarà il volto della copertina del magazine per un mese, protagonista di uno degli approfondimenti e, non meno importanti, firmerà ben tre contratti: con Milk, Bella e Natural Model. Come ha dichiarato il direttore editoriale di SLiNK, Rivkie Baum, “il concorso è rivolto alle donne di tutto il mondo, e il range di taglie è talmente ampio e variegato che questo è senza dubbio il casting di modelle più eterogeneo da molto tempo a questa parte”. Quindi: chi sarà la prossima top curvy model?? / The plussize magazine SLiNK, recently launched the International Curve Model Search. The entries? More than 1,500 in the first week alone! The winner of competition will be on the cover of the magazine and on a fashion issue, and will win modelling concract with 3 agencies (Milk, Bella and Natural Models). “The fact that the dress size range is so varied and open to women in so many countries means that this is one of the most open competitions in the modelling industry for a long time”, said Rivkie Baum, Editor of SLiNK. So…who will be the next curvy top model? 

BodyLab Project

bodylab projectDalla ricerca della prossima famosa curvy model a quella del corpo ideale universale, con il progetto universitario no profit BodyLab. L’obiettivo della ricerca è cercare di capire quali combinazioni dei singoli tratti del corpo (maschile o femminile) risultano più attraenti. Chiunque può partecipare, inserendo anonimamente alcune informazioni personali, per aiutare a definire le preferenze in base all’età, al genere o alla provenienza. Il risultato? Le 60mila persone che fino ad ora hanno partecipato al progetto, hanno prospettive completamente diverse di cosa significhi “bellezza”. Il progetto è ancora in corso, ma la prima conclusione è una liberatoria conferma: non esiste un ideale di bellezza universale…ed è bello ciò che piace! // From the next curvy model casting to the search of an ideal stardard of beauty, with the no profit University project BodyLab. As researchers said, “there can be much more to human attractiveness than one, or a small number of measures, can capture and we are trying to understand how all the traits that make up a body combine to influence attractiveness”. The 60,000 humans from around the world who have participated in the project, actually have a different perspective of what beauty means. So, according to science, beauty ideals are not as universal as we think. What a liberatory feeling! 

curvy planet logo extended_2

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: