Alimentazione, Dieta e Falsi Miti!

Oggi, rispetto al passato, prestiamo tantissima attenzione alla salute e al cibo ma il nostro modo di mangiare viene spesso condizionato da credenze e modi di pensare sul cibo che molte volte si rivelano dei veri e propri falsi miti.

Immagine presa dal sito web Pixabay

Quante volte abbiamo sentito dire che bisognerebbe scegliere un certo tipo di alimenti oppure evitarne altri o che certi comportamenti a tavola sono sbagliati? Sicuramente tantissime volte! Il consumismo, la pubblicità e il web non aiutano di certo ad una corretta educazione alimentare. Impazzano in ogni dove messaggi fuorvianti “Abbassa la pressione”. “Scioglie la cellulite”. “Riduce il colesterolo”. “Fa perdere peso”. “Difende il cuore”. Messaggi a cui difficilmente riusciamo a resistere.

Andiamo al supermercato e li troviamo dappertutto. Accendiamo la televisione ed eccoli ad ogni ora del giorno e della notte, promossi da accreditati testimonial, ad indicarci come sgonfiarci, come fare più pipì, come assumere più calcio… il tutto ovviamente con zero calorie! Veri e propri specchietti per le allodole che ci strizzano l’occhio dagli scaffali degli yogurt, dei dolciumi, delle bibite e persino dei salumi, delle paste e delle insalate. Insomma, è sufficiente prenderli e infilarli nel carrello, oltre che pagarli abbondantemente alla cassa, per prevenire e curare quasi tutti i disturbi di noi poveri mortali.

CREDIT: Google

Secondo un’indagine del Censis, almeno un italiano su tre naviga in rete per ottenere informazioni sulla salute. Di questi, più del 90,4% effettua ricerche su specifiche patologie, ma sempre più spesso questi contenuti così delicati sono contaminati da bufale. L’Istituto Superiore di Sanità (ISS), un organo molto autorevole del Servizio Sanitario Nazionale che si occupa di ricerca, controllo e analisi di molti aspetti legati al tema della salute pubblica, ha pubblicato online un elenco di falsi miti, bufale e fake news più o meno note sul tema dell’alimentazione.

Ecco un ragionamento che ci siamo fatte tutte, sono certa che lo sentirai molto familiare:

  • Se salto un pasto o mangio solo una portata mi sarà più facile stare in linea!
CREDIT:Google

Dopotutto, un giorno di digiuno fa bene!

La risposta è: FALSO!

È pensiero comune che saltare pranzi e cene sia un metodo efficace per perdere peso, e purtroppo questa pratica viene sperimentata da molti. Si crede che privando l’organismo di calorie e nutrienti durante la giornata si avrà una riduzione della massa grassa. In realtà accade che il corpo, privato di cibo, va in allerta e rallenta il dimagrimento.

Quando salti un pasto nel tuo sangue calano gli zuccheri, e sai con che conseguenze? Il tuo cervello è spinto a desiderare cibo, ti sale un senso irrefrenabile di fame e aumenta il desiderio di carboidrati, per riportare gli zuccheri a valori normali. Per questo motivo, dopo aver saltato un pasto, non solo arriverai più affamata a quello successivo, ma sarai molto più tentata di abbuffarti. Il nostro organismo è geneticamente strutturato per risparmiare energia sottoforma di grasso (per sopperire ad eventuali momenti di magra).

CREDIT: Nutrimi.it

Se una delle tue abitudini è quella di saltare la colazione, il pranzo o la cena, ben presto comincerai a perdere massa magra (muscolatura) e aumenterà quella grassa (tessuto adiposo), spesso sotto forma di grasso addominale pericoloso per il cuore. Sai cosa significa questo? Che il tuo metabolismo rallenterà, questo è certo. E un metabolismo rallentato significa che la perdita di peso si arresta; per di più, ricominciando a mangiare normalmente, è più facile riprendere rapidamente i chili persi, soprattutto sotto forma di depositi di grasso. Ma non solo!! Aumenterà il rischio di malnutrizione e il rischio di Disordini Alimentari.

Comprendi bene che l’abitudine di saltare i pasti è una pessima scelta!

Affinché la tua alimentazione sia sana, corretta e ti faccia stare bene e ti permetta di mantenere il tuo peso, è necessario che tu dia al tuo corpo tutti i nutrienti in opportune proporzioni. La qualità del cibo e la frequenza dei pasti giocano un ruolo fondamentale per la tua salute e bellezza: le linee guida consigliano di mangiare cinque volte al giorno con una corretta ripartizione calorica tra i vari pasti:

CREDIT: Google
  • la colazione dovrebbe apportare un 15-20% delle calorie giornaliere ma non meno del 12-13% e non più del 20%.
  • lo spuntino dovrebbe apportare un 5-10% delle calorie giornaliere ma non meno del 4% e non più del 10%.
  • il pranzo dovrebbe apportare un 35-40% delle calorie giornaliere ma non meno del 35% e assolutamente non più del 40%.
  • la merenda dovrebbe apportare un 5-10% delle calorie giornaliere ma non meno del 4% e non più del 10%
  • la cena dovrebbe apportare un 30-35% delle calorie giornaliere ma non meno del 30% e assolutamente non più del 35%.

Questo articolo è pubblicato dalla socia e Dietista – Nutrizionista Silvia Bigucci che dedica parte del suo tempo alla crescita del Curvy Pride Blog.

Un grazie a tutte le socie e i soci che credono nell’Associazione CURVY PRIDE – APS impegnandosi nel volontariato.

Dott.ssa Silvia Bigucci Dietista-Nutrizionista-Lifestyle Trainer-Counselor
Specializzata nel Trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare, del Sovrappeso e dell’Obesità. Counselor Nutrizionale. Si occupa di dietoterapia, educazione alimentare e modificazione degli stili di vita. Laureata in Dietistica presso l’Università degli Studi di Bologna. Per 14 anni ha lavorato come referente Dietista all’interno dell’ambulatorio dei Disturbi del Comportamento Alimentare dell’Azienda Ospedaliera S. Orsola Malpighi.
Per contatti:
Mail: silviabigucci@libero.it
Pagina web: www.silviabiguccidietista.it
Pagina facebook https://www.facebook.com/dietista.silviabigucci/
Instagram dietista.silviabigucci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...