Categoria: Curvy News

BARBARA CHRISTMANN E IL NUOVO CALENDARIO BEAUTIFULCURVY 2018!

Barbara Christmann non ci lascia MAI SOLE!

Calendario 4_7459

E’ pronto il Calendario BeautifulCurvy 2018!

E ci accompagnerà anche per tutto il nuovo anno!

Calendario 12_7672Un messaggio di positività e un inno alla diversità, dove ognuna delle 22 protagoniste, provenienti da tutta Italia, da Nord a Sud, ha potuto esprimere liberamente ciò che è e come si sente con sé stessa, dimostrando quanto la bellezza non sia nell’occhio di chi guarda, ma di chi si guarda.

Un progetto di respiro sociale, volto a catturare l’attenzione e sensibilizzare, stimolando ad andare oltre il corpo, che pur fungendo da mezzo di espressione e comunicazione contiene al suo interno molto di più.

La nuova Edizione del Calendario prenderà forma anche attraverso una MOSTRA FOTOGRAFICA allo SpazioKappa 32, di Via Kramer 32 a Milano, con l’inaugurazione il 10 Gennaio 2018 e visibile sino al 24 Gennaio.

Un invito, quindi, a non fermarsi davanti alle apparenze, a procedere oltre il pregiudizio che accomuna ogni essere umano, cercando di guardare secondo una prospettiva diversa, che non nega o limita la fisicità, ma la accoglie, scoprendo che esiste ben altro, ambasciatrici di una rivoluzione culturale in corso, ognuna con un proprio vissuto, spesso legato alla sofferenza, come un fil rouge che lega i loro racconti, ma anche l’energia oggettiva che le contraddistingue e quell’atteggiamento di libertà che non le imprigiona nel giudizio.

Un’occasione per mostrarsi senza ritocchi, maschere o particolari artifici, semplicemente per come si è, con le proprie forme e la propria età, andando contro uno stereotipo che lentamente sta lasciando il posto alla bellezza della diversità, perché la perfezione in natura non esiste e l’accettazione profonda parte proprio da qui, dalla diversità come elemento distintivo di originalità e bellezza. Una bellezza che parla di unicità, quella che differenzia ogni essere umano, che come tale ha il diritto di essere ed esistere proprio grazie alla sua specificità.

Grazie BARBARA CHRISTMANN!

se_curvy_pride

Annunci

PERCHE’ UN CURVY PRIDE WALKING?

Perché un CURVY PRIDE WALKING?

11111

Perché vogliamo che le amicizie e le “simpatie” nate su facebook si incontrino fuori dagli smart phone e dai tablet.

Perché ci piacciono gli incontri, gli abbracci, i sorrisi, la voglia di stare insieme.

Perché è bello stare all’aria aperta, respirare il profumo del mare, camminare in allegria.

Perché è un’occasione per visitare una delle nostre bellissime città italiane: PISA!

Perché può diventare un’occasione per una gita tra madre e figlia, tra amiche, tra fidanzati, tra coniugi pensionati, tra gruppi di ragazzi, …

Perché c’è bisogno di spensieratezza.

Perché fare del movimento è importante.

Perché siamo tutti diversi e ognuno ha le proprie priorità nella vita.

C’è chi dedica ore e ore l’allenamento fisico cercando di raggiungere dei traguardi importanti in ambito sportivo.

C’è chi sgobba ore e ore sui libri per poter realizzare un sogno lavorativo.

C’è chi dedica il suo tempo a seguire con costanza la propria famiglia per amore o per malattia.

C’è chi fa diverse di queste o altre cose insieme.

Persone di diverse altezza, di diverse taglie, di diverso colore di pelle o di capelli…. PERSONE.

E a noi piace stare tutti insieme!

Perché siamo contro ogni tipo di stereotipo.

Perché è un inno alla vita e alla voglia di viverla intensamente.

Perché sarà un giorno che resterà nel nostro cuore, per sempre.

curvy pride 2014

Ci vediamo il 2 aprile 2017 a Marina di Pisa!

Il programma della giornata è il seguente:

·         VILLA ERMIONE Via F. Barbolani, 22, fronte Porto. Incontro con il Pubblico 15:00-15:30

·         WALKING LIFE & CURVY PRIDE Lungomare Km 6:00 dalle 15:40-17:00

·         FLASH MOB Porto Marina di Pisa 17:00- 17:20

Per info contattare:

Associazione Arcadia (info@arcadiapisa.it)

Francesco Simone (francescosimone@hotmail.com)

Associazione Curvy Pride (curvypride@gmail.com – 3408478011)

 

SU MISURA WEDDING: L’ABITO DEI TUOI SOGNI e non solo!

La scelta dell’abito da sposa è un momento toccante, delicato ed emozionante.

Affidare un simile tesoro al nostro Curvy Pride Point, l’Atelier Barbara Colombo, vuol dire avere la certezza di trovare dolcezza, professionalità e tanta, tantissima passione in grado di creare dei veri capolavori Su Misura per ogni sposa.

Stilista di eccellenza e fondatrice del progetto Su Misura Wedding, Barbara Colombo è una professionista unica ed inimitabile, pronta a realizzare con la sua creatività l’abito da sposa perfetto.

1.jpg

Assieme al Su Misura Team da lei fondato ha creato un vero e proprio network di professionisti dedicati al mondo del matrimonio e dal 2016 porta avanti il progetto di creare Open Day in Location di eccellenza proprio come il Castello Malaspina di Varzi (Piazza Umberto I – Vicolo Odetti).

Il Su Misura Wedding Open Day è un evento unico e imperdibile per scoprire un team di professionisti che hanno fatto del matrimonio su misura per gli sposi, un’arte e una passione.

In occasione dell’apertura del Castello, sarà possibile prenotare, una prova TOTALMENTE GRATUITA assieme a Valentina Guarnieri MakeUp Artist & La Petineuse Acconciature.

2 (1)

Uno stupendo cadeau omaggio firmato Su Misura Wedding attenderà i graditi ospiti.

Vivete il sogno di un giorno speciale in una cornice magica e da favola.

1

Ecco il programma della giornata:

🔹14:00 ONCE UPON A TIME: Il Castello apre le porte agli ospiti

🔹14:30 BRIDE BEAUTY: MakeUp Artist & HairStylist

🔹18:00 WEDDING CAKE DREAM

🔹20:00 HAPPILY EVER AFTER: Il Castello chiude le porte fino alla prossima favola

Per info e prenotazioni:

sumisurawedding@gmail.com

+39 3462718174

FB: @sumisurawedding

CURVY LOVE: UNA CANZONE DEDICATA ALLE CURVY!

Vi presentiamo Massimo Rania di Sottotracce che ci ha contattati per far conoscere la loro canzone dedicata alle donne curvy. Lo abbiamo intervistato per tutte voi!

CURVY LOVE, una canzone sul mondo delle curvy. Perché? Parto con il ringraziare per darmi la possibilità di dire alla gente che segue Curvy Pride che amo le curve! Perché? Perché vivo questa realtà sia professionalmente che sentimentalmente. Professionalmente perché lavoro in un bellissimo negozio curvy (Matilda e Kamillo a Travedona Monate) dove da 10 anni gestisco i loro magazzini. Qui ho imparato a conoscere un mondo meraviglioso… fatto di persone con le curve… quelle curve che danno secondo me quella giusta sensualità ad un corpo, quella dolcezza, quell’armonia e quella femminilità… che mi porta a guardare con dolcezza e piacere una donna. Sentimentalmente perché in una sfilata curvy ho conosciuto la mia attuale compagna e moglie che 10 anni fa ho sposato e che mi ha regalato un bimbo meraviglioso che si chiama Cristian. Sì mia moglie è una splendida curvy.

Come è nata questa canzone? Nella mia vita c’è una costante che mi accompagna da sempre: la musica! Una forma d’arte, una forma di comunicazione che arriva prima di tutto al cuore. All’età di 8 anni, dopo seri problemi seri di salute, scopro di saper suonare qualsiasi strumento… da qui comincia il mio percorso musicale che mi porta oggi dopo svariate esperienze musicali come pianobar a creare un gruppo con degli amici cari di sempre… qui nascono le Sottotracce… la prima cosa che mi viene in mente è unire i miei pensieri sentimentali/professionali ad una canzone… qui nasce Curvy Love… questa canzone nasce dopo aver notato una cosa che mi ha colpito tantissimo sui social un piccolo particolare che mi ha fatto pensare a come ci si sente davanti ad un obbiettivo una macchina fotografica, una videocamera ecc… la maggior parte delle donne metteva  la mano o il braccio davanti alla pancia per coprirsi per non farsi vedere… ecco… qui è scattata una molla… ma perché? Perché rinchiudersi in una stanza virtuale mentale fisica per non farsi vedere come in realtà si è? Siete bellissime… qui parlo di un fattore puramente estetico… oggi il mondo, grazie a Dio, è cambiato. La moda stessa guarda le curvy con molta più attenzione… è un mondo in crescita.

Secondo te è cambiato qualcosa nel modo di pensare della gente riguardo alle discriminazioni riguardanti il peso? La canzone dice che dopo che sei andata in un negozio esci con il sorriso e ti senti più bella. La psiche è importantissima. Se ti senti bella agli occhi della gente sei bella… in questi anni c’è stata una parentesi dove il canone di bellezza era sotto una 46 dove una donna era bella solo se rispettava certi canoni (secondo me anoressici) fisici al di sotto di una taglia 46. Secondo me l’estremismo in un senso o nell’altro è sbagliato perché poi andiamo a toccare temi che riguardano la salute. Come dicevo prima il mondo, grazie a Dio, sotto questo punto di vista e sotto altri aspetti sociali sta cambiando. Una persona deve vivere quello che è, non ammalarsi  per dover raggiungere a tutti costi simboli e target assurdi e che non esistono più. Ripeto finalmente ho notato una cosa da quando lavoro in questo negozio ma penso sia una costante in diverse realtà: quando una cliente o un cliente entra in un negozio curvy per la prima volta entra con titubanza e puntualmente li vedo uscire con un sorriso che parte dal cuore… perché hanno trovato quello che li fa sentire più belli… quindi vogliamoci bene e prendiamoci cura della nostra persona… in ogni senso anche nel vestirsi che è importantissimo. E’ vero l’abito non fa il monaco ma aiuta a sentirsi più belli e la gente se ne accorge come dice la canzone. Quindi il problema è solo la tua mente che se colleghi al corpo e al cuore rinasci facilmente… e allora via via restiamo ancora qua…

1.png

Il ritornello “VIA, VIA, VIA” sembra un’esortazione a vivere. Qual è il messaggio che volete diffondere? Il messaggio è quello di vivere di dire via via togliamoci l’etichetta di scuri musoni tristi e goffi noi non siamo così il mondo curvy ragazzi è un mondo meraviglioso di gente bella sia fuori che dentro… se tu ti senti bella la gente se ne accorge. E’ una costante che vorrei fare capire… la vita cambia improvvisamente…

C’è una “curvy” a cui avete dedicato la canzone o che vi ha ispirato? Non in particolare. E’ più un messaggio per tutte quelle persone che hanno paura di mostrarsi come sono… la bellezza non ha forma né colore. La bellezza è bellezza punto.

Per te cosa significa Curvy Pride? Per me significa “branco”, “unione”… ben vengano i gruppi social come questo (in questo caso trasformatosi in Associazione di Promozione Sociale) e come altri perché aiutano le persone a capire che siamo in tanti. E poter esprimere quello che si ha dentro anche attraverso i social… è bellissimo.

Altri progetti per il futuro? Nella mia mente ci sono tantissime idee che metterle insieme e riordinarle non è facile ahahahah… Sono così… dicono un pazzo… e in parte è vero!

2

Il gruppo SOTTOTRACCE è così composto: Massimo Rania (chitarra acustica, voce, autore di musiche e parole), Antonio Invidia (metronomo di Massimo Rania, batterista), Giandomenico Mascheroni (chitarra elettrica solista), Emanuele Rao (bassista, lui è l’imprevedibile manu ma a loro piace così).

Per chi li volesse ascoltare dal vivo:

  • concerto il 26 marzo 2017 alle 15 a Travedona Monate presso Matilda e Kamillo,
  • concerto il 1° maggio 2017 alle 15 a Ranco sul Molo Lago Maggiore.

 1

THE WALKING LIFE & CURVY PRIDE: DOMENICA 2/4/2017 A PISA!

Grazie all’invito dell’ A.S.D. ARCADIA DI PISA (associazione sportiva dilettantistica fondata nel 1998) e di Francesco Simone (ideatore di “In Forma con le Forme” e Personal Trainer di WL), l’Associazione CURVY PRIDE parteciperà all’evento: THE WALKING LIFE & CURVY PRIDE 2017 IN MARENIA D’INVERNO

DOMENICA

02 aprile 2017

NON PRENDETE IMPEGNI

Ci vediamo tutti a Marina di PISA !!!

Tale evento è ospitato nel cartellone di MARENIA D’INVERNO, un progetto che si sviluppa sulle domeniche del mese di marzo, con camminate guidate dalla durata variabile da un’ora fino a massimo 2,40′ .

Domenica 2 Aprile sarà l’ultima domenica ed EVENTO CONCLUSIVO!

Il programma è il seguente:

Presentazione 15:00-15:30VILLA ERMIONE Via F. Barbolani, 22, fronte Porto

WALKING LIFE & CURVY PRIDE dalle 15:40-17:00Lungomare Km 6

FLASH MOB 17:00- 17:20Porto Marina di Pisa

In programma un incontro con Professionisti e Personalità del Settore e Ospiti di rilievo nazionale sulle tematiche della SALUTE & TERRITORIO, Walking e Benessere Psico Fisico – SELF-EMPOWERMENT, Viaggio Esperenziale e Curvy Concept . 

WLA.jpg

Si ringraziano i partecipanti all’incontro: Renata Palmieri (Presidente a.s.d. Arcadia); Francesco Simone (ideatore del progetto #InFormaConLeForme e Personal Trainer di WL); Ilaria Maffei (Responsabile Zona Valdera a.s.d. Arcadia); Elena Bizzarri (Dott.ssa Scienze Motorie collaboratore in WL); Angela Marsocci (Dottoressa Metabolismo collaboratore in WL); Marianna Lo Preiato (socio fondatore e Presidente dell’Associazione Curvy Pride); Simona D’Aulerio (socio fondatore e Responsabile Coordinamento Nazionale); Sandra Capuzzi (Ass.re Politiche Sociali Comune di Pisa, Presidente della Società della Salute Zona Pisana); Paolo Ghezzi (Vice Sindaco Comune di Pisa); Antonio Mazzeo (Presidente Commissione istituzionale per la ripresa economico-sociale della Toscana costiera Regione Toscana).

Un ringraziamento speciale e di vero cuore a Renata Palmieri e al nostro Francesco Simone per aver coinvolto tutti noi di CURVY PRIDE!

Vi aspettiamo numerosi!

se_curvy_pride

 

 

AAA… CERCASI SPOSE CURVY

KIMERA PRODUZIONI cerca SPOSE CURVY che andranno a sposarsi tra giugno e settembre di quest’anno, per un programma che andrà in onda in autunno su Mediaset (La5).

3-22

Il programma è intitolato “IL PADRE DELLA SPOSA”.

Il programma non è invasivo e rispetterà la privacy e l’intimità della cerimonia.

fburl

Per informazioni potete contattare direttamente la redazione al numero 3452251619 oppure scrivere a curvypride@gmail.com

se_curvy_pride