Categoria: Senza categoria

INSIEME SI PUO’! La nostra inaugurazione presso IL SALOTTO DELLA MODA

Ieri, 24 settembre 2016, abbiamo inaugurato un nuovo CURVY PRIDE POINT!


I CURVY PRIDE POINT sono il nostro sogno di formare una “grande famiglia” di persone che si accettano, che si divertono, che … vivono! A prescindere dalla propria taglia!

Avevamo gettato i semi in EMILIA ROMAGNA con i CURVY PRIDE POINT di Bologna: FEMME CURVY CONCEPT STORE di Marianna Lo Preiato e FORTISSIMO INTIMO di Chiara Travaglione.
Da ieri siamo anche in LAZIO, a CIAMPINO, presso il Salotto della Moda … su Misura di Elisabetta Viccica.


E’ stata una giornata piena di allegria, divertimento, di confronto, di scambio di idee e progetti.
E’ stata una giornata importante perché abbiamo ripreso il nostro slogan #TAGLIALATAGLIA (con il quale siamo stati presenti agli eventi UFFICIALI di EXPOINCITTA a Milano) e abbiamo lanciato la campagna #TAGLIALATAGLIA (a brevissimo i dettagli!!!).


INSIEME si può! Si può diventare una “grande famiglia”!

dav

dav

… STAY TUNED!

Annunci

#MyCurvyPride: CHIARA BISESTO

Chi sei? Sono Chiara Bisesto, ho 23 anni e sono molisana.

image-03-02-16-20-22-1

 

Che cos’è per te Curvy Pride? Sono vari eventi che valorizzano la donna ‘Curvy’ e non le solite modelle taglia 38.

Ti sei mai sentita discriminata per la tua fisicità? Molte volte in passato ho subito da parte di chi pensava io fossi in carne .

Come hai reagito? Non ho mai dato peso a niente, e mi piace il mio corpo .

Come hai imparato ad accettarti e ad amarti? Quando mi sono guardata allo specchio e ho pensato che posso raggiungere degli obiettivi . Amare se stessi per me è fondamentale.

Che cos’è la bellezza? E che peso ha nella tua vita? La bellezza per me è il valore aggiuntivo di una persona. Bellezza e carattere creano le migliori cose. Mi reputo bella per come sono!

chiara.jpg

Qual è la figura maschile o femminile che più rappresenta il tuo ideale di bellezza e perché? Mia madre. Mia madre è una donna bellissima e ha tutte le forme che io vorrei acquisire . È una donna ambiziosa e combattiva, ama se stessa e il mondo che la circonda. Non si è mai lasciata andare né fisicamente, né mentalmente e io la reputo una gran donna. Il mio esempio di vita.

Se potessi esprimere un desiderio cosa vorresti cambiare attraverso la Curvy Revolution? La donna magra per me non raffigura la vera DONNA. Indossare un abito significa valorizzare sia quest’ultimo che la persona che lo indossa . Una donna in forma è la donna “giusta”, non malata di anoressia (a me dispiace molto che si riducano in quello stato). Tutte siamo fotomodelle e possiamo ambire a tante cose belle .

Qual è la curva che ami di più del tuo corpo? Perché? I fianchi… Ho il tipico fisico meridionale e amo i vestiti attillati perché mi piace come si adattano .

Se ti dico Curvy Pride qual è la prima cosa che ti viene in mente? BELLEZZA VERA, RIVALUTAZIONE , DONNA.

Una frase che ti rappresenta? “Il fiore che sboccia nelle avversità è il più raro e più bello di tutti”.

 

CURVYPRIDE.IT – DA OGGI E’ ONLINE IL SITO UFFICIALE

Da oggi è online il sito CURVYPRIDE.IT con i video, le immagini e le informazioni relativi all’Associazione Curvy Pride.

se_curvy_pride_Luca

Siamo felici di condividere con tutti voi questo nuovo spazio web, perché insieme possiamo diffondere la cultura della pluralità dei modelli della bellezza, dare voce alla Curvy Revolution e mettere in luce i talenti posseduti da ognuno di noi.

4

Come Associazione Curvy Pride abbiamo degli obiettivi ben precisi: desideriamo lanciare un messaggio indirizzato a Donne e Uomini di prendere coscienza della necessità di riappropriarsi della propria vita, del diritto di essere felici a prescindere dalla taglia che si indossa; vogliamo far affermare un modello di bellezza vero e reale e non l’esclusivo risultato di bisturi e photoshop; sosteniamo con fermezza la lotta contro i disturbi del comportamento alimentare.

1

Proprio dalla voglia di far uscire il bello da ognuno di noi, di unire le persone, di condividere il talento è nato il nostro sito web, che verrà ampliato e aggiornato anche grazie ai vostri suggerimenti.

Ognuno può contribuire a diffondere il Curvy Pensiero, a far crescere l’Associazione Curvy Pride, a ideare e realizzare eventi.

3

Vi invitiamo quindi a contattarci, a suggerirci le vostre idee, a unirvi a noi.

Vi aspettiamo e … buona navigazione!

Associazione Curvy Pride

Is Curvy Body “Indecent” on TV? La censura “indecente” di ABC ed NBC

Un corpo formoso è indecente da vedere in TV?  La domanda è legittima e l’occasione per porsela arriva direttamente dagli Stati Uniti dove sta suscitando scalpore e indignazione la scelta di due emittenti tv come ABC e NBC di non mandare in onda lo spot creato dal marchio Lane Bryant per la sua nuova campagna #ThisBody is made for… dedicata all’intimo, in cui si celebra il corpo della donna in tutte le sue forme con le modelle Ashley Graham, Tara Lynn, Denise Bidot e Georgia Pratt.

Apriti cielo e il tam tam web è subito partito e ancora è pienamente in viaggio su tutte le tastiere del mondo, femminile e non. Molti sono i video che girano e uno in particolare mette a confronto spot andati in onda sulle due emittenti con donne in intimo magrigformi con quelli con donne curviformi rifiutati dalle stesse tv.

Basta poco per chiedersi quale sia la pietra dello scandalo…I corpi formosi? Il seno nudo di una donna che allatta? L’attacco frontale al modello dominante di bellezza scheletrica? Una malcelata forma di discriminazione ponderale? La paura che la sensualità curviforme possa  surclassare quella scheletriforme? E che cosa sarebbe più indecente in tutta questa storia? Mostrare delle donne curvy o censurarle? La questione rimane aperta e non resterà isolata.

La nostra sensazione è che sia difficile accettare fino in fondo il principio che la bellezza non dipenda dalla taglia che si indossa e che tutte le donne debbano potersi riconoscere in una società che invece tende a criminalizzare chi non riesce ad allinearsi con con un’idea di donna spesso irraggiungibile e costruita a tavolino o modificata con photoshop per renderla “perfetta”. Per noi Curvy Pride significa sovvertire questo pregiudizio e sognare di poter guardare su una rivista come in Tv una rappresentazione delle donne che corrisponda alla realtà. #ThisBody is made for a Curvy Revolution!!!

C’é CURVY PRIDE a Febbraio!

 C’è CURVY PRIDE a Febbraio sul Calendario Beautiful Curvy 2016!

1

Ringraziamo Barbara Christmann per avere portato il CURVY PRIDE sulle pagine del suo Calendario, un progetto molto ambizioso giunto alla sua quarta edizione che vuole sottolineare l’unicità della donna nella pluralità dei modelli di bellezza che esprimono la sua essenza. Un’iniziativa che sostiene un concetto di benessere legato alla capacità di stare bene nel proprio corpo, in salute, sollevando chiunque dal senso di inadeguatezza e frustrazione che nasce spesso dal confronto con il canone estetico prediletto e imposto dalle Case di Moda: la magrezza a tutti i costi.

2.2

Sfilare davanti all’obiettivo del fotografo di moda Stefano Bidini è stato divertente ed entusiasmante.

Sul set del Calendario è avvenuto qualcosa di Magico!

L’incantesimo lo ha fatto la Maglietta Curvy Pride, che ha il potere di infondere allegria, sicurezza, voglia di vivere. E’ il simbolo del voler essere se stesse, di provare a vivere senza la preoccupazioni di stereotipi o giudizi preconcetti.

La vedete anche voi la MAGIA di queste foto?

Per celebrare questa speciale occasione, a Febbraio sul blog CURVY PRIDE inaugureremo una nuova rubrica che si chiamerà “MyCurvyPride”.

L’obiettivo è dare visibilità a chiunque (donna o uomo che sia) abbia voglia di mettersi in gioco, divertirsi o, semplicemente, esprimere la propria idea di “Curvy Pride”!

Contattateci su curvypride@gmail.com oppure su facebook.

… Buon mese di Febbraio 2016!!!

Siamo una squadra Curvyssimi!!!

Cimettolacurva

Bellissime Femme!!

L’onda di Curvy Pride Expoincittà è stata proprio lunga! Mi sono dovuta rituffare subito nel lavoro e nella vita familiare ma continuamente, nei giorni successivi, arrivavano nuove conferme che abbiamo fatto qualcosa che per molte persone ha avuto un grande significato. 🙂 E più queste conferme arrivano, più sento la necessità di dire una serie di grazie…stasera mi concedo un po’ di tempo per riordinare le idee e parlare di questa squadra meravigliosa che si sta creando. Perché una delle sensazioni più belle che mi lascia questo Curvy Pride è che tante realtà che già portavano avanti gli stessi temi, ora stiano facendo sempre di più rete fra loro e questa è l’unica strada per costruire qualcosa!! Lo so, finirà che dimenticherò qualcuno, che non riuscirò ad esprimere fino in fondo la mia gratitudine per ognuno… Non è un buon motivo per non provarci, solo chi non…

View original post 1.284 altre parole

Curvy Pride all’Expo in Città: #taglialataglia!