Etichettato: lazio

#SchiacciamoGliStereotipi: MARZIA LUCCISANO

Chi sei? Ciao a tutti sono Marzia e ho 42 anni. Sono di Santa Marinella (RM) ma passo la maggior parte del mio tempo a Roma dove lavoro da più di 20 anni. Ho sempre pensato di essere una persona semplice ma con il tempo ho scoperto di essere piuttosto complicata. Amo il mare, ascoltare musica, amo leggere… leggo continuamente ogni volta che ho un momento libero! Amo lo sport in generale, la pallavolo e la mia Lazio in particolare. Gioco a pallavolo da una vita e nonostante l’età ancora non ho intenzione di mollare…

untitled.png

Cos’è per te Curvy Pride? Ad essere sincera non ne conoscevo l’esistenza finché non ce ne ha parlato Gioia… mi sembra di capire che sia un movimento che mette in primo piano la persona, a prescindere dalla taglia che indossa. E’ anche un supporto per tutte quelle persone che per un motivo o per un altro non si piacciono, facendosi sopraffare dagli stereotipi.

Che rapporti hai con il tuo corpo? Sono piuttosto bassa e questo, soprattutto nel nostro sport, mi ha portato alcune volte a sentirmi inferiore alle altre persone, ma sono stati momenti sporadici che non hanno certo condizionato il mio essere.  Mi sono sempre piaciuta cosi come sono… con tutti i miei innumerevoli difetti.

untitled.png

Hai un modello di persona a cui fai riferimento? Ho tante persone che uso come modello di riferimento…  Non in senso positivo però… le osservo e cerco assolutamente di non essere come loro.

Quanto è importante lo sport nella tua vita? Come ho già detto gioco a pallavolo da sempre e tifo la Lazio. Fino a qualche anno fa obbligavo la mia famiglia ad organizzare ogni evento, cena, festa o rito che sia tenendo conto delle mie partite e di quelle della Lazio, non sentivo ragioni… Lo sport è sempre stato fondamentale nella mia vita, mi ha aiutato a superare momenti difficili mi ha permesso di conoscere tante persone… molte delle quali sono diventate parte della mia vita.

fffffffff.jpg

Perché le curvy non vengono mai viste come atlete? Sempre per i soliti stereotipi …. Quando si parla di atleti si è soliti pensare a persone magre, alte muscolose… o meglio questo è quello che ci hanno sempre voluto far credere. Fortunatamente però non è sempre così e noi ne siamo un esempio. Una squadra atipica la nostra: 16 persone tutte completamente diverse tra loro fisicamente e caratterialmente. Diversità che fanno la forza del nostro gruppo… la forza che ci fa essere prime in classifica con zero sconfitte e fortemente candidate a vincere il campionato.

img-20161216-wa0005

 

Schiacciamo gli stereotipi per te significa? Significa cambiamenti. Significa far capire alla gente e soprattutto alle giovani che non esiste la perfezione  e che ognuno di noi è bella per come è davvero e non per come la vorrebbero gli altri…

Il tuo sogno nel cassetto? Ne ho avuti tanti… Molti dei quali si sono realizzati… altri sono stati abbandonati in un cassetto…  ad altri ci sto ancora lavorando… Per il momento voglio essere semplicemente FELICE.

Annunci