Etichettato: trastevere

“ORA E SEMPRE UNITI PER AMATRICE”: appuntamento il 26/11/2016 al MAMELI27

Ce lo eravamo promessi il 24 agosto 2016.

Non saremmo rimasti indifferenti. Non avremmo dimenticato.

E non lo faremo mai. Ancor più dopo ciò che sta accadendo in questi giorni che ci riempie di angoscia.

Il nostro primo, semplice, contributo (da Associazione con tutt’altre finalità) sarà quello di ricordare l’immane tragedia del 24 agosto ma anche il sisma di questi giorni, di prepararci a eventuali nuove scosse, di sostenere le popolazioni così duramente colpite.

Per far ciò abbiamo invitato persone che hanno vissuto il terremoto in prima persona (Daniela Palumbo era ad Amatrice il 24/08/2016; Adolfo Guglielmi vi si è recato con i colleghi del suo reparto per prestare soccorso) e che sono in grado di dare una testimonianza diretta dell’accaduto.

Ci confronteremo con esperti per comprendere le regole basilari da adottare in caso di terremoto: cosa fare durante e dopo la scossa sismica.

Conosceremo Daniela Palumbo che è sopravvissuta al terremoto di Amatrice. Ha scritto di getto un brano in ricordo di quella terribile notte, il cui intero ricavato confluirà direttamente in un conto corrente specifico del Comune di Amatrice, conto corrente destinato alla ricostruzione del paese e al supporto delle persone.

Il nostro primo, semplice, contributo.

*****

Alle ore 18:00 esperti illustreranno quali sono i consigli da seguire durante un terremoto e subito dopo la scossa. Ringraziamo Adolfo Guglielmi, del CSP R. Roma Asd c/o 1 Rep. Mob. Polizia di Stato, e gli altri relatori per la loro disponibilità.

Alle 19:00 presentazione della canzone “Ora e per Sempre uniti per Amatrice” di Daniela Palumbo (voce) e Riccardo Cruciani (pianoforte). L’intero ricavato derivante dalle vendite della canzone su iTunes sarà devoluto direttamente, senza intermediari, al Comune di Amatrice.

Dalle ore 20:00, per chi vorrà rimanere a dialogare, possibilità di apericena.

L’ingresso è gratuito.

Per informazioni contattateci su

curvypride@gmail.com – 3408478011

caffe.mameli27@gmail.com – 0689018978/3286103675

NON MANCATE!

 

 

A TRASTEVERE, nel cuore di ROMA, il nostro nuovo CURVY PRIDE POINT!

Si aprono le porte del Caffè Letterario MAMELI27 a CURVY PRIDE!

Abbiamo tante idee e tanti progetti da realizzare insieme! Nell’attesa di informarvi riguardo a tutte le novità in programma vi presentiamo PATRIZIA PORTOGHESE.

pattypatty

Patrizia, cos’è il Caffè Letterario MAMELI27? Il Mameli27 è uno spazio culturale dedicato all’arte in tutte le sue forme, un gioiello nel cuore di Roma, a Trastevere.

Cosa succede al Mameli27? Di tutto! Il nostro calendario è sempre ricco di eventi: concerti, incontri con scrittori, sessioni di poesia, corsi di fotografia, di tango, ecc. Ma ci sono anche momenti da poter trascorrere in tranquillità, scambiando qualche confidenza con un’amica degustando un buon caffè. Un luogo tutto vostro!

13537780_1131317510266417_3063038900121698182_n

C’è un concorso fotografico e letterario in programma? Anche quest’anno è partito il Bando di ConcorsoDivagazioni d’Arte” 2^ Edizione. Un concorso che mette in evidenza la Mission del Caffè Letterario Mameli27. Anche questa edizione vedrà come fine ultimo l’aiutare i più bisognosi. Parte del ricavato sarà donato ad un’azienda agricola che ha subito gravi lesioni a causa del terremoto del 24 agosto scorso.

Patrizia, ci racconti chi sei? Raccontare così come riassumere i miei 55 anni di vita sarebbe troppo lungo e complicato. Sono una donna che ha vissuto sempre con amore e passione per la vita. Dopo anni di gioia si sono susseguiti anni di dolore, la mia forza è stata la scrittura, soprattutto la poesia che credo sia stata la mia arma per rinascere e per farmi capire cosa potevo realizzare rispetto a prima. Vivere e rinascere è un diritto di tutti e lo auguro ad ogni persona. Ho pubblicato quattro raccolte di poesia dove tutto questo si evince in maniera struggente; il mio quinto lavoro è già in essere, ma di questo progetto editoriale importante ve ne parlerò la prossima volta.

Perché avete deciso di diventare un CURVY PRIDE POINT? Abbiamo desiderato e non deciso di essere un “Curvy Pride Point”. Perché sappiamo che un “tempo nuovo” è alle porte. E questo tempo non è fatto di violenze alimentari ed emotive. Il Curvy Pride rappresenta per noi un’avanguardia di questa prospettiva.

Cosa desiderate diventi il Caffè Letterario Mameli27 per il mondo curvy? Desideriamo fortemente diventare il riferimento regionale, non solo romano, del CURVY PRIDE. Vogliamo dare tanto a questa realtà. Ci saranno sacrifici da fare. E noi siamo disposti e felici di farne.

se_curvy_pride_Luca

 

Caffè Letterario MAMELI27

via Goffredo Mameli, 27 TRASTEVERE – ROMA